• Scopo del bando per l’artigianato sarà sostenere progetti di potenziamento della produttività e di innovazione delle imprese artigiane del Lazio. I beneficiari saranno le imprese già esistenti e le aggregazioni stabili o temporanee di almeno 5 imprese.

I contributi saranno a fondo perduto fino all’80% dei costi ammissibili (fino al 100% nel caso di progetti che comportino l’assunzione di under35).

I progetti dovranno essere finalizzati all’innovazione (e commerce, marketing, servizi ICT) o allo sviluppo della creatività (design, utilizzo di nuovi materiali, etc..)

Le domande possono essere  compilate dal 6 febbraio 2018 su GeCoWEB ed inviate tramite PEC dal 22 febbraio fino al 15 maggio.

 

http://www.regione.lazio.it/rl_attivitaproduttive/?vw=documentazioneDettaglio&id=44023

 

  • L’obiettivo del bando sull’internazionalizzazione è la concessione di contributi a fondo perduto (a copertura del 50% o 70% dei costi ammissibili) a imprese, in forma singola o associata, per progetti di internazionalizzazione, anche di piccola entità (partecipazione a manifestazioni fieristiche all’estero).

I progetti possono presentare spese ammissibili tra i 5.000 e I 30.000 euro per imprese (o llpp) singoli, tra I 20.000 e I 100.000 per aggregati.

Vi possono partecipare tutte le tipologie di impresa e anche I libero professionisti.

La domanda potrà essere compilata a partire dal 13 febbraio 2018 su GeCoWEB e potrà essere presentata via PEC, a sportello a partire dal 1 marzo fino al 24 maggio

 

http://www.regione.lazio.it/rl_attivitaproduttive/?vw=documentazioneDettaglio&id=44156