L’accordo tra ABI e le associazioni delle imprese e dei consumatori che permette alle PMI di sospendere il pagamento della quota capitale delle rate e di allungare I finanziamenti è stato prorogato al 31 luglio 2018.

Possono beneficiare delle agevolazioni tutte le PMI operanti in Italia, incluse quelle in difficoltà finanziarie, a condizione che, al momento della presentazione della domanda, non abbiano situazioni di debito classificate dalla banca come “sofferenze”, “inadempienze probabili” o esposizioni scadute e/o sconfinanti da oltre 90 giorni in relazione a finanziamenti in essere al 31/3/2015.

Ecco il comunicato stampa ufficiale:

https://www.abi.it/DOC_Info/Comunicati-stampa/SOSPENSIONE%20RATE%20FINANZIAMENTI%20PMI.pdf